Presentazione

Tatamusica più che un marchio è una piccola creatura che rappresenta le idee, gli sbagli, le scoperte, le lotte, gli insegnamenti e le esperienze accumulate in 12 anni, da sola e insieme a chi con me ha percorso e percorre ancora una parte del cammino non facile dell’insegnamento, e, utilizzo volutamente questo termine perché lavorare con i bambini, durante i miei Corsi di musica, mi ha fatto abbandonare la parola didattica, arida e poco rappresentativa della realtà di questo lavoro, molto più simile a una vocazione che a un mestiere.

I corsi di musica per bambini che propongo insieme ai miei collaboratori sono percorsi individuali e impartiti a titolo personale e hanno molte finalità, come può essere la scelta o lo studio di uno strumento, un naturale e corretto utilizzo della voce e del corpo, la risoluzione di un problema di socializzazione, di coordinazione, di ritmica, ma ciò a cui più poniamo la nostra attenzione sono le modalità e gli strumenti che utilizziamo, modalità che cambiano spesso per ogni bambino e che fanno sì che non ci stanchiamo di studiare e rimetterci in gioco anche noi adulti, strumenti di cui siamo alla ricerca continua e che, senza una continua esperienza sul campo e collaborazione con professionisti di tutti gli ambiti e con quegli educatori “naturali”, che più di tutti possono fare la differenza nella crescita di un bambino, sarebbero fini a se stessi e, in questa società continuamente ansiosa e mutevole, troverebbero ben presto un muro insormontabile.

Tatamusica quindi vuol essere un’educazione musicale al bello, con continue incursioni attraverso il patrimonio musicale internazionale, per aiutare i bambini a crescere, a conoscersi, ad ascoltare se stessi e gli altri, a trovare armonia nel proprio corpo e nella propria mente, ad affrontare le sfide della vita, a riconquistare pazienza e perseveranza e la gioia di imparare con i propri tempi.



Corsi

0-3 anni

I percorsi di Tatamusica® e delle altre realtà didattiche con cui essa collabora, prevedono un graduale avvicinamento alla musica fin da tenerissima età, 4 mesi circa, inizialmente in compagnia dei genitori (nonni o chiunque altro abbia un rapporto di fiducia e amore con il bambino), i quali vengono ampiamente coinvolti nella lezione, come modelli ed esempi da seguire, creando un ambiente divertente e coinvolgente per piccoli e grandi, compatibilmente con l’età dei bambini, ulteriormente divisi in (0-18 mesi e 18-36 mesi).

3-5 anni

A partire dai 3 anni, le lezioni prevedono la presenza del bambino da solo (anche se con le dovute eccezioni, perché il distacco viene incoraggiato e non forzato, se il bambino ha bisogno dell’adulto per del tempo ancora, l’adulto resta tranquillamente a lezione). Si lavora moltissimo sul movimento, sulla ritmica, si cura il coordinamento e la postura, s’incoraggia l’ascolto degli altri e l’utilizzo corretto della voce attraverso numerosi giochi che s’ispirano a metodi didattici come Gordon, Dalcroze, Orff, body percussioni, ecc ecc.

Musica d'insieme

Dai 5 anni (Musica d’insieme) ha inizio un primo approccio strumentale (sono previsti infatti due laboratori che si svolgono all’interno del percorso curricolare con due diversi insegnanti polistrumentisti), un approccio più libero e basato sul gioco “d’insieme”, si comincia ad imparare sopratutto a prendere consapevolezza di un gruppo e si fanno i primi tentativi di tenere ostinati, accordi, note lunghe, non più in solitario, ma in armonia con gli altri

Polistrumentale e Coro

L’ultimo "stadio" (Polistrumentale) è il percorso che permette ai bambini di provare per 4 cicli di 7 lezioni, 4 strumenti diversi, in gruppi più o meno grandi, continuando sempre la propedeutica e partecipando alla creazione, ogni anno, di un piccolo coro, che, oltre ad allenare voce e corpo, sviluppa memoria, coordinazione e orecchio in un modo stupefacente. Tatamusica porta i bambini fino a qui, ma non li abbandona a se stessi, bensì attraverso la propria rete di collaborazioni, suggerisce loro un percorso, un insegnante e una sede, fornendo anche un supporto didattico, attraverso la la possibilità di partecipazione di tutti gli allievi “grandi”, che hanno seguito i vari stadi di apprendimento, alle proprie lezioni di Coro, in modo gratuito.

Curriculum Vitae

CRISTINA GANSCA Ha conseguito il Diploma di Maturità al Liceo Classico Niccolini e Guerrazzi di Livorno nell’anno 2000. Ha conseguito il titolo di Dott.ssa in CMT – Cinema, Musica e Teatro nel mese di dicembre 2003 alla Facoltà di Lettere e Filosofia all’Università di Pisa. Per un anno e, precisamente, tra il novembre 2002 - novembre 2003, ha seguito presso l’Istituto Musicale Pareggiato “P. Mascagni” un corso di formazione finalizzato alla catalogazione di edizioni e di manoscritti musicali utilizzando la procedura “SBN” Musica. Nell’anno 2005/’06 ha frequentato e concluso a Roma il Corso Nazionale Aigam – Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale, Nel settembre 2009 ha frequentato e completato il corso per l’Istruzione formale dei bambini da 6 a 12 anni secondo la Music Learning Theorydi Edwin E. Gordon Negli anni 1992 – 2001 ha collaborato nei settori di affari generali, comunicazione e immagine nell’Impresa CARLO BARTOLINI, che in suddetto periodo ha organizzato ogni anno turnée di opere liriche al Teatro Verdi di Firenze, al Teatro La Gran Guardia di Livorno e in alcuni altri della Toscana. Tra gli anni 2003 e 2008 ha catalogato il Fondo Montanari presente presso la Biblioteca dell’Istituto Musicale Pareggiato “P. Mascagni” di Livorno Tra il Settembre 2003 – Febbraio 2004 (c.a.) ha collaborato con il Prof. F. Marri alla redazione e alla revisione delle schede che formano il Catalogo del Fondo Musicale della Cappella Turritana di Sassari. Ha collaborato alla realizzazione di 3 CD contenenti registrazioni inedite fatte al Teatro Goldoni tra gli anni ’70 e ’80 (Ultime voci del secolo scorso al Teatro Goldoni di Livorno e Le “perle” dell’Opera Romena di Cluj). Nel mese di marzo 2004, ha ricoperto il ruolo di segretaria di produzione durante le riprese del film – opera Parisina di Pietro Mascagni per la regia di Amasi Damiani. Tra maggio e dicembre dell’anno 2004 ha realizzato la sceneggiatura e ha collaborato attivamente alle riprese e al montaggio del Documentario “Conoscete . . .LIVORNO – Visita della città in compagnia di Mascagni” per la regia di Amasi Damiani e la produzione Carlo Bartolini. Ha collaborato alla redazione di un’edizione critica dell’opera Achille, su libretto del poeta livornese Giovanni De Gamerra per la musica di Ferdinando Paer. Si è impegnata nella realizzazione di progetti musicali in collaborazione con la Scuola di musica AMADEUS di Livorno in persi asili comunali e privati della Toscana dall’ottobre 2006 all’aprile 2012. Nell'estate 2012 registra il marchio Tatamusica® e inizia ad insegnare autonomamente propedeutica musicale, mattendo a frutto le precedenti esperienze e creando un nuovo modello di approccio alla musica, mediante l'incontro diretto con gli strumenti, con la voce, con l'improvvisazione vocale e strumentale, che sta cominciando a diffondersi in varie città toscane. Durante il primo anno, inizia a formare un gruppo di persone, tra cui sono compresi sopratutto musicisti con variegate esperienze sia concertistiche che didattiche e altre figure professionali legate più o meno all'infanzia e questo gruppo, dopo numerose collaborazioni ed esperienze, diventa finalmente Associazione Culturale nel settembre 2014. Continua la sua formazione didattica, attraverso i 3 Seminari "Didattica attraverso il Movimento e la Ritmica Dalcroze", tenuti dal Docente Guido Gavazzi (certificato Dalcroze) nella sede di Lucca, nell'anno scolastico 2013/'14. Tra il mese di Ottobre 1999 e di Giugno 2000 ha frequentato la Scuola di recitazione “Laura Ferretti” al Centro artistico “Il Grattacielo” di Livorno Ha studiato canto lirico per 7 anni con Corina Iustian Schmidt (mezzosoprano). Ha debuttato nella primavera 2005 in alcuni concerti locali nelle sedi della Scuola di Musica “Rodolfo del Corona”; al Circolo Ufficiali della Marina Militare “F. Mimbelli”, al Circolo Amici della Lirica “Galliano Masini e alla Corale “P. Mascagni”. Ha fatto parte del gruppo musicale NOVA HARMONIA, il cui repertorio spazia nella musica internazionale, sacra e profana, di varie epoche storiche. E’ madrelingua romena, ha una perfetta conoscenza dell’italiano scritto e parlato, una buona conoscenza del tedesco parlato e scritto e una conoscenza di base della lingua inglese scritta e parlata.

Collaboratori

Tatamusica

Ultime News